giugno 21, 2011

Mercoledì  29 giugno – ore 17

“POETESSE D’ITALIA – TRIBUTO A ELIZABETH BARRETT BROWNING (1806 – 1861)”

presso Casa Guidi, Piazza San Felice 8, Firenze

In occasione del 150mo anniversario della morte di Elisabeth Barrett Browning, celebre poetessa inglese, è in programma  presso Casa Guidi, una porzione di un antico palazzo patrizio situato vicino ai Giardini di Boboli e ultima residenza dell’autrice,  un evento celebrativo realizzato con il patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana.

 L’idea è quella di ripercorrere il percorso letterario, sentimentale e umano della Barrett attraverso la lettura delle sue liriche e di quelle di autrici provenienti da varie regioni italiane.  Ognuna di loro sceglierà  propri brani da abbinare a quelli della grande poetessa, secondo un’affinità femminile che oltrepassa i secoli, e che  vuole rendere omaggio al legame fortissimo che la stessa ebbe con l’Italia.

 Ad introdurre l’incontro sarà Giusy Cafari Panico, organizzatrice dell’evento. Interverranno anche le poetesse Marina Pratici, Daniela Quieti e Lella De Marchi. Gabriella Sica, nel corso del pomeriggio, leggerà brani dal suo libro, finalista al Premio Strega, “Emily e le altre, Cooper 2010,” ricordando l’ammirazione della  Dickinson per “E.B.B.” (le iniziali con cui amava firmarsi la poetessa in tutte le sue opere).

giugno 13, 2011

Primo Premio Assoluto
alle mie poesie inedite “Untitled” e “Il baco”

PREMIO POESIE SENZA CONFINI 2011

sabato 4 giugno, ore 21.30, Agugliano (An)

In Giuria:
Alessandro Seri (presidente)
Evelina De Signoribus (poeta)
Franca Mancinelli (poeta)
Luigi Socci (poeta)

www.associazionelaguglia.it

giugno 10, 2011

è molto strano. quando mi dicono: che musica ascolti? mi mettono sempre in imbarazzo. a me sembra, più spesso, che le mie parole somiglino al fruscio delle foglie sugli alberi, all’ululato di un lupo, ad un inconsueto batter d’ali.

giugno 7, 2011

“Necessità della favola”

poesia inedita, Seconda classificata

“Premio ArtemExTempore – I miti del nostro tempo”, 2011

In Giuria:

Maria Lenti (presidente), Gualtiero De Santi (scrittore e critico), Loris Ferri (poeta), Francesco Gazzè (autore di canzoni)

MOTIVAZIONE DELLA GIURIA:
Nell’intensità di un vuoto come correlato oggettivo, dagli spazi del mito-immesità a quelli della fantasia, scivola la non appartenenza al buio ma anche la non distinzione dello spiraglio. Rinominata nel mito e nella fiaba, sia, allora, la favola un “fiato rimbalzante” a vincere l’inerzia, a scalfire il dolore che ci guarda, il narcisismo essiccante, la ragione insufficiente: dalle figure di pensiero alle figure poetiche, in un rimbalzo  che si rileva e si chiarifica, determinandosi, verso per verso.

http://www.artemextempore.it